domenica 9 ottobre 2011

LA PREGHIERA DELL'AVVOCATO

Non penso che molti avvocati la conoscano....Fa riflettere... E fa bene all'avvocato... ma sopratutto ai suoi Clienti !


PREGHIERA DELL'AVVOCATO (*)

Signore Iddio, che conoscesti nel Cristo le miserie dell'uomo, le sue debolezze, i suoi dolori, vigila sulla mia opera.

Fa che la Tua luce mi tenga lontano dall'errore, rendendomi utile strumento per chi soffre, per chi ha sete di giustizia.

Fa che la Tua sapienza si rifletta nel mio lavoro, indicandomi la rotta da seguire ed evitandomi scelte fallaci e dannose.

Fa che la Tua bontà, che Ti fece morire sul legno della croce, mi renda paziente nella sconfitta e comprensivo davanti agli errori dei giudici, anche essi, come me, strumenti imperfetti della giustizia terrena.

Fa che la vittoria non mi porti mai ad essere orgoglioso e superbo. Donami la forza di affrontare tutte le battaglie piccole e grandi, per poter dare il meglio di me stesso agli altri.

Fammi amare il prossimo, anche quando, non comprende il mio lavoro ed i miei sacrifici.

Abbi pietà di me quando Ti avrò come Giudice nel processo che attua l'unica e vera Giustizia.

Amen.

Con approvazione ecclesiastica
Perugia, 13 giugno 1999 + Giuseppe Chiaretti  Arcivescovo
(*) Preghiera scritta nei 1969 dall'Avv.Mario Salciarini (1934‑1974) del Foro di Perugia.

3 commenti:

  1. Ma quanti avvocati la recitano?
    Focus '55

    RispondiElimina
  2. E quanti clienti?
    Focus'55

    RispondiElimina
  3. Bellissima!
    Ciao da Franco

    RispondiElimina